[8], Non esiste un sistema di voto uniforme per l'elezione degli eurodeputati; piuttosto, ogni stato membro è libero di scegliere il proprio sistema, fatte salve alcune restrizioni:[6]. il parlamento europeo non nega di poter essere assoggettato al sindacato giurisdizionale della corte in settori come il bilancio e le questioni legate all ' organizzazione delle elezioni dirette , in cui gli sono stati attribuiti , attraverso la revisione dei trattati , maggiori poteri e … Il 22 novembre 2012 il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione che esortava i partiti politici europei a nominare candidati alla presidenza della Commissione nelle elezioni del 2014, al fine di rafforzare la legittimità politica sia del Parlamento che della Commissione. Oltre alla soglia minima volontaria per l'attribuzione dei seggi a livello nazionale, pari ad un massimo del 5 %, la decisione (UE, Euratom) 2018/994 del Consiglio stabilisce una soglia minima obbligatoria compresa fra il 2 e il 5 % per le circoscrizioni (compresi gli Stati membri a circoscrizione unica) con più di 35 seggi. Cittadini francesi di età pari o superiore a 18 anni nel giorno delle votazioni residenti fuori dalla Francia ed iscritti nel registro consolare degli elettori (. Nearing Compromise as Convention goes into Final Week? Jean-Claude Juncker: Experience. ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO DEL 26 MAGGIO 2019 - MANIFESTO VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI IN DIPENDENZA CONTINUATIVA E VITALE DA APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI O AFFETTI DA GRAVE INFERMITA’ CHE LI RENDONO INTRASPORTABILI Alcuni Stati (Estonia, Francia, Germania, Polonia, Romania e Slovenia) richiedono il domicilio o la residenza abituale sul territorio elettorale, altri (Cipro, Danimarca, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Slovacchia, e Svezia) che vi si soggiorni abitualmente, altri ancora che si sia iscritti all'anagrafe (Belgio, Repubblica ceca). 1 0 about 1 year ago. Confronta le tue opinioni con le decisioni prese dai politici che chiedono il tuo voto alle elezioni del Parlamento europeo del 2019! Formano i due gruppi più grandi, (chiamati rispettivamente PPE e S&D) insieme ad alti partiti minori. La mancanza di una procedura veramente uniforme per le elezioni al Parlamento europeo dimostra quanto sia difficile armonizzare tradizioni nazionali diverse. Il Partito Socialista Europeo resta la prima forza, con 41 seggi di vantaggio sul PPE. Cittadini austriaci di età pari o superiore a 16 anni il giorno delle elezioni, residenti all'estero e che hanno presentato una notifica da iscrivere nel registro elettorale del comune austriaco di cui erano residenti. Tuttavia, quattro Stati membri (Belgio, Irlanda, Italia e Polonia) hanno suddiviso il proprio territorio nazionale in varie circoscrizioni regionali. Successo, di conseguenza, del Partito Popolare Europeo – Democratici Europei: con 233 seggi diventano la prima forza nel Parlamento Europeo. Approfondisci i motivi per cui dovresti usarlo. L'assegnazione dei seggi a ciascuno Stato membro si basa sul principio della proporzionalità degressiva, in modo tale che, sebbene si tenga conto della dimensione della popolazione di ciascun paese, gli Stati più piccoli eleggono più deputati di quanti siano proporzionali alle loro popolazioni. Cittadini dell'Unione Europea di almeno 21 anni e che soddisfino i requisiti del diritto di voto, tranne i membri delle Forze di Difesa. 6,528 talking about this. Choose your future. Ciononostante, con due decisioni prese nel 2011 e nel 2014, la Corte costituzionale tedesca ha dichiarato incostituzionali le soglie in vigore nel paese per le elezioni europee (pari inizialmente al 5 % e successivamente al 3 %). L'iniziativa legislativa della commissione per gli affari costituzionali ha proposto emendamenti all'Atto elettorale del 1976, al fine di rendere le elezioni europee più democratiche e di accrescere la partecipazione dei cittadini al processo elettorale. La IX legislatura del Parlamento Europeo ha avuto inizio il 2 luglio 2019 con la prima seduta del Parlamento, la cui composizione è stata determinata dai risultati delle elezioni europee del 23-26 maggio 2019.. Ben il 61% degli eletti non era tra i deputati uscenti (record di turnover per il Parlamento Europeo) e il 40% dei deputati è di sesso femminile (più alta percentuale della storia). Si svolgono ogni cinque anni a suffragio universale e, con oltre 400 milioni di persone eleggibili, è considerata la seconda più … In tal caso, devono garantire, in particolare, l'affidabilità dei risultati, la segretezza del voto e la protezione dei dati personali. Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D), Verdi Europei - Alleanza Libera Europea (Verdi/ALE), Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica (SUE/SVN), Le elezioni del Parlamento europeo sono elezioni politiche che nell'Unione europea hanno lo scopo di eleggere i membri del parlamento europeo. Created with Sketch. ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL PARLAMENTO EUROPEO: RISULTATI IN REPUBBLICA CECA. Per saperne di più sui risultati delle elezioni europee del 2019. Il Regno Unito e Gibilterra hanno lasciato l'Unione europea il 31 gennaio 2020. Notizie ed opinioni Da che parte stanno Scenari Alternativi. Elezioni del Parlamento europeo. I cittadini dell'UE possono quindi votare per la durata del loro soggiorno in quel paese. Il Consiglio ha dato attuazione a tale disposizione prima che si tenessero le prime elezioni dirette nel 1979, con l'Atto del 20 settembre 1976 relativo all'elezione dei rappresentanti al Parlamento europeo a suffragio universale diretto (Atto elettorale del 1976). Qualsiasi cittadino di uno Stato membro dell'Unione Europea, che non sia cittadino bulgaro, abbia raggiunto l'età di 21 anni entro il giorno delle elezioni, non detiene la cittadinanza di alcuno Stato che non sia uno Stato membro dell'Unione Europea, non lo è interdetto, non sconta la pena detentiva, non è privato del diritto di essere eletto nello Stato membro di cui la persona è cittadina, gode di uno status di residenza permanente o permanente per la Repubblica di Bulgaria, ha risieduto nella Repubblica di Bulgaria o in un altro Stato membro dell'Unione europea almeno negli ultimi sei mesi, e ha dichiarato, con una dichiarazione scritta, il desiderio di essere eletto. Voto nel paese d'origine da parte dei cittadini che non vi risiedono. Nonostante sia sceso al di sotto del 50% dal 1999, l'affluenza alle urne non è ancora così bassa come quella delle elezioni americane a medio termine, che generalmente scendono al di sotto del 40%. Per poter beneficiare del diritto di voto in alcuni paesi (quali Lussemburgo e Cipro), i cittadini dell'Unione devono inoltre soddisfare il requisito di un periodo minimo di residenza. A prescindere dal requisito della cittadinanza di uno Stato membro, comune a tutti gli Stati membri, le condizioni di eleggibilità variano da uno Stato membro all'altro. Nel 2009 l'affluenza complessiva è stata del 43%, in calo rispetto al 45,5% del 2004. Inoltre, a seguito della risoluzione del Parlamento del 15 giugno 2017 sulle piattaforme online e il mercato unico digitale, in cui quest'ultimo invita la Commissione ad esaminare la possibilità di un intervento legislativo inteso a limitare la diffusione di contenuti falsi, nell'aprile 2018 la Commissione ha pubblicato la comunicazione dal titolo «Contrastare la disinformazione online: un approccio europeo» e ha proposto un codice di buone pratiche, firmato da tre piattaforme online nel settembre 2018. From the second we come into this world, we’re in it together. Il Parlamento europeo è l'unica istituzione europea ad essere eletta direttamente: infatti i 751 deputati[2] che vi siedono, vengono eletti in modo diretto dal 1979. B. Insieme formano i sette gruppi riconosciuti in parlamento. Generalmente le elezioni straordinarie si tengono pochi mesi dopo l'ingresso del paese. Ciò ha profondamente cambiato la posizione istituzionale del Parlamento europeo ed è stato il documento alla base di un'Unione europea più democratica. Elezioni Parlamento Europeo in Italia 26 maggio 2019: Elezioni Parlamento Europeo in Italia 2019: per la nona volta consecutiva si torna ad eleggere i rappresentati del parlamento europeo. Con il trattato di Lisbona (1.1.5) il diritto di voto e di eleggibilità ha acquisito il valore di un diritto fondamentale (articolo 39 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea). Cittadini maltesi di età pari o superiore a 18 anni nel giorno delle elezioni. L'area elettorale può essere suddivisa se ciò non influisce generalmente sulla natura proporzionale del sistema elettorale. Ecco le caratteristiche principali delle elezioni per il Parlamento Europeo comuni a tutti gli stati membri: è a suffragio universale, cioè partecipano tutti i cittadini europei maggiorenni, tranne in Austria e a Malta dove l’età prevista per esercitare il diritto di voto è 16 anni, e in Grecia, dove si deve avere 17 anni; 1, pp. 3–45. Il Parlamento europeo è cambiato in modo significativo nel corso degli anni, guadagnando ulteriori responsabilità e importanza. Ogni cittadino finlandese di età pari o superiore a 18 anni nel giorno delle elezioni, indipendentemente dal domicilio. The citizens of other Member States of the European Union have the right to vote, as provided for in Law 2196/1994 (A 41). Com'è cambiata la composizione del Parlamento europeo dopo le elezioni di domenica 26 maggio . b Il presidente non viene conteggiato ufficialmente, lasciando così 750 deputati. Cittadini dell'Unione Europea di età pari o superiore a 21 anni nei giorni delle elezioni che parlano francese, olandese o tedesco. Cittadini dell'Unione Europea di età pari o superiore a 18 anni il giorno delle votazioni residenti in Portogallo e registrati per votare. Suddivisione in circoscrizioni. Cittadini francesi di età pari o superiore a 18 anni in una giornata elettorale residente in Francia e iscritti al registro elettorale. A Malta e in Irlanda l'elettore ordina i candidati della lista per preferenza (voto singolo trasferibile). [4] Mentre i partiti politici europei hanno il diritto di fare campagna in tutta l'UE per le elezioni europee,[5] campagne si svolgono ancora attraverso campagne elettorali nazionali, pubblicizzando delegati nazionali da partiti nazionali. Ogni cittadino dell'UE residente in un paese dell'UE di cui non è cittadino ha il diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni parlamentari europee nel proprio paese di residenza, alle stesse condizioni dei cittadini di tale paese - tale diritto è sancito dall'articolo 39 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. Cittadini dell'Unione europea di età pari o superiore a 25 anni, a meno che non siano privati della capacità giuridica. From: Sostenibilità in 1 minuto. Notizie ed opinioni Da che parte stanno Scenari Alternativi. Download Embed. Data delle elezioni. La decisione (UE) 2018/937 del Consiglio europeo, del 28 giugno 2018, che stabilisce la composizione del Parlamento europeo, determina le modalità di assegnazione dei seggi di cui all'articolo 14, paragrafo 2, TUE, in applicazione del principio della proporzionalità degressiva (1.3.3). A partire dagli anni '60, il Parlamento europeo ha ripetutamente preso posizione su questioni di diritto elettorale e ha presentato proposte conformemente all'articolo 138 del trattato CE (attualmente articolo 223 TFUE). I partiti politici europei hanno il diritto esclusivo di fare campagna per le elezioni europee; ai loro gruppi parlamentari è severamente vietato fare campagna e spendere fondi per qualsiasi attività relativa alla campagna. Per quanto concerne le elezioni del 2014, il Consiglio, con decisione del 14 giugno 2013, ne ha spostato le date, originariamente fissate per giugno, al 22-25 maggio, onde evitare che coincidessero con le vacanze di Pentecoste, in applicazione dell'articolo 11 che sancisce quanto segue: «qualora si riveli impossibile tenere le elezioni [...] nel corso di detto periodo, il Consiglio, che delibera all'unanimità, previa consultazione del Parlamento europeo, fissa, almeno un anno prima della fine del periodo quinquennale di cui all'articolo 5, un altro periodo elettorale che, al massimo, può essere anteriore di due mesi o posteriore di un mese al periodo di cui al comma precedente». [13] I deputati che non sono membri di gruppi sono noti come non iscritti. Showing 1-2 of 2 messages. In alcuni Stati membri, i deputati al Parlamento europeo hanno il diritto di tornare a far parte del Parlamento europeo una volta venuto meno il motivo che li aveva indotti a rimettere il mandato. PRESS RELEASE. Gli altri Stati membri non applicano alcuna soglia, sebbene la Germania abbia cercato di introdurne una. 26/2012 (Α ́57) αντι-καθίσταται ως εξής: «1. Cittadini dell'Unione Europea di età pari o superiore a 18 anni il giorno delle elezioni e residenti in Danimarca, a meno che non siano privati della capacità giuridica. Il Partito Europeo dei Liberali si conferma, con 50 seggi, terzo gruppo principale. Tuttavia, la nozione di residenza varia ancora da uno Stato membro all'altro. Come a sinistra; l'età passiva di voto è 18 invece di 16. Elezioni europee 10 giugno 1979 (manifesto italiano).jpg 536 × 766; 133 KB European Parliament composition by political groups election 1979.svg 320 × 220; 311 KB European Parliament election, 1979.jpg 721 × 1,024; 266 KB [14] Questo fenomeno viene anche definito da alcuni esperti come le "trappole della punizione", in cui gli elettori usano le elezioni del Parlamento europeo e altri referendum sull'integrazione europea come punizione per i governi a causa della cattiva performance economica. Oltre che dalle norme comuni di cui sopra, le modalità elettorali sono disciplinate anche da norme nazionali, che su alcuni punti divergono notevolmente fra loro; il sistema elettorale può essere pertanto considerato un sistema elettorale polimorfo. [28], A partire dal 2011, le riforme del deputato democratico liberale Andrew Duff sono state prese in considerazione dal Parlamento, che sono considerate la revisione più significativa del sistema elettorale dall'inizio delle elezioni. [15] C'è anche uno studio che mostra come gli elettori tendano a scegliere i candidati di un partito a livello europeo se ha una storia di avanzamento di questioni specifiche a cui tengono. Entra / Registrati Esci. Elezioni al Parlamento Europeo: Pittella for President! Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 19 dic 2020 alle 22:36. 1. In accordo con l'art. In italiano i parlamentari europei sono conosciuti come europarlamentari o Eurodeputati, mentre in lingua inglese vengono chiamati Members of the European Parliament (MEPs). Cittadini greci di età pari o superiore a 17 anni il giorno delle elezioni che risiedono in un altro stato membro dell'UE, iscritti nelle liste elettorali di una municipalità o comunità greca e hanno presentato una domanda di voto all'estero presso l'ambasciata o il consolato greco nel loro paese di residenza. Le liste dei candidati dovrebbero rappresentare un terzo degli Stati membri e sono viste come un modo per personalizzare e drammatizzare le elezioni per coinvolgere nuovamente un elettorato apatico. Ogni cittadino dell'Unione che, pur non essendo cittadino dello Stato membro di residenza, possiede i requisiti cui la legislazione di detto Stato subordina il diritto di eleggibilità dei propri cittadini, ha il diritto di eleggibilità nello Stato membro di residenza in occasione delle elezioni al Parlamento europeo se non è decaduto da tali diritti (articolo 3 della direttiva 93/109/CE del Consiglio). Ciò darebbe a ciascuno, e al corpo nel suo insieme, un mandato democratico. Ad esempio, un partito europeo può acquistare un tempo di trasmissione pubblicitario illimitato in Estonia mentre è escluso da qualsiasi forma di pubblicità a pagamento in Svezia.[11]. Per le elezioni del PE 2014, i partiti europei hanno deciso di presentare un candidato alla presidenza della Commissione europea. In Spagna/Regno Unito, la Corte di giustizia europea ha dichiarato che gli Stati membri sono autorizzati a estendere il franchising ai cittadini di paesi terzi.[39]. Inoltre, i cittadini tedeschi di età pari o superiore a 18 anni che hanno vissuto in Germania per almeno tre mesi consecutivi negli ultimi 25 anni quando avevano almeno 14 anni. L'Unione europea ha un sistema multipartitico che coinvolge una serie di partiti politici europei ideologicamente diversi. In tutti gli Stati membri i cittadini di altri paesi dell'Unione sono tenuti a registrarsi prima del giorno delle elezioni per poter esprimere il proprio voto. Το δικαίωμα του εκλέγειν έχουν και οι πολίτες των λοιπών κρατών − μελών της Ευρωπαϊκής Ένωσης κατά τα οριζόμενα στο ν. Tali disposizioni sono state attuate in vista delle elezioni del 2014, in occasione delle quali sono stati presentati per la prima volta i «candidati principali». I cittadini dell'Unione europea di età pari o superiore a 21 anni il giorno delle elezioni e residenti in Polonia o nell'Unione europea per almeno 5 anni, non sono mai stati condannati per un reato commesso consapevolmente o accusato da un pubblico ministero. 9/28.01.2011, Act to Amend and Supplement the Election Code (2011), Republic of Croatia European Parliamentary Elections Act, Article 4 (Zakon o izborima zastupnika iz RH u Europski parlament, Članak 4), Republic of Croatia European Parliamentary Elections Act, Article 5 (Zakon o izborima zastupnika iz RH u Europski parlament, Članak 5), European Parliament elections - valg.sum.dk, Right to Vote and Compilation of the Voting Rights, Service-Public.fr (Élections : Français domicilié à l'étranger), Élections : droit de vote d'un citoyen européen - Service-public.fr, Greek MPs approve end to bonus seats, lower voting age, Ministry of Interior - Information for Greek residents abroad, Hellenic Republic Ministry of the Interior: EU Citizens, Citizens Information: Registering to vote, ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA, Conditions de l'électorat - Site officiel des élections au Grand-Duché du Luxembourg - Mode d'emploi, S'inscrire sur les listes électorales pour les élections européennes - guichet.lu // Luxembourg - Participation aux élections européennes, This based on a Dutch decision by the 'Kiesraad', which disallowed South Africa's, Lei Eleitoral para o Parlamento Europeu (Lei nº 14/87, de 29 Abril), Artigo 3º, Comissão Nacional de Eleições: FAQ - Eleição para o Parlamento Europeu, Perguntas Frequentes: Candidatura - Comissão Nacional de Eleições, Information for citizens of other EU member states on voting in the European Parliament elections in the Czech Republic - Ministry of the interior of the Czech Republic, Elections to the European Parliament of June 2009, Data nell'URL non combaciante: 3 novembre 2013, Ripartizione dei seggi al Parlamento europeo, Partito dell'Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l'Europa, carica di presidente della Commissione europea, Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, trattato sul funzionamento dell'Unione europea, The European Parliament: electoral procedures, The election of members of the European Parliament, MEPs by Member State and political group – sixth parliamentary term, MEPs put off controversial electoral reform, EP president suggests election of future EU commissioners, Act 4255/2014 (Εκλογή μελών του Ευρωπαϊκού Κοινοβουλίου και άλλες διατάξεις./Election of Members of the European Parliament and other provisions. - Ufficio II) I cittadini italiani residenti all’estero e regolarmente iscritti all’AIRE possono esercitare il diritto di voto all’estero nel luogo di residenza per le elezioni politiche nazionali, per i referendum abrogativi e costituzionali ex artt. In base al risultato delle elezioni, il consiglio europeo sceglie il candidato per la presidenza della commissione europea, che dovrà ottenere la fiducia dalla maggioranza del parlamento; se il candidato ottiene la maggioranza potrà formare la commissione, altrimenti il consiglio dovrà scegliere un altro candidato. Your vote gives you tremendous power to shape Europe's future. Cittadini dell'Unione Europea di età pari o superiore a 18 anni nei giorni delle elezioni che sono registrati nel registro dei cittadini per almeno 45 giorni prima della data delle elezioni, a meno che non venga imposta una limitazione di legge per motivi di protezione della salute o di ritiro o capacità giuridica. Cittadini dell'Unione europea di età pari o superiore a 16 anni, residenti in Austria e che hanno presentato una notifica da iscrivere nel registro elettorale del comune austriaco di cui sono residenti. Read more about why you should use it. Le ultime modifiche all'Atto elettorale del 1976 sono state adottate mediante decisione (UE, Euratom) 2018/994 del Consiglio, del 13 luglio 2018, che comprende disposizioni relative alla possibilità di esprimere il voto con modalità differenti (voto anticipato, elettronico, via internet e per corrispondenza), alle soglie minime per l'attribuzione dei seggi, alla protezione dei dati personali, alla penalizzazione del «doppio voto» ai sensi della legislazione nazionale, al voto in paesi terzi e alla possibilità di dare visibilità ai partiti politici europei sulle schede elettorali. Exercise of the right to vote is compulsory.», «Το δικαίωμα του εκλέγειν έχουν οι πολίτες Έλληνες και Ελληνίδες που συμπλήρωσαν το δέκατο όγδοο έτος της ηλικίας τους.», «Greek citizens who have reached the age of 18 have the right to vote. In alcuni paesi membri il diritto di voto dall'estero è concesso solo ai cittadini che vivono in un altro Stato membro (ad esempio Bulgaria e Italia). Confronta le tue opinioni con le decisioni prese dai politici che chiedono il tuo voto alle elezioni del Parlamento europeo del 2019! YouVote 2019 ti aiuta a decidere a chi votare nelle elezioni europee del 2019. Rimangono altre incompatibilità con il mandato di membro del Comitato delle regioni (introdotta nel 1997), membro del consiglio di amministrazione della Banca centrale europea, Mediatore dell'Unione europea e, soprattutto, membro di un parlamento nazionale (introdotte nel 2002). [29], La terza commissione Delors aveva un breve mandato per allineare i termini della Commissione a quelli del Parlamento. [20][34] L'Partito dell'Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l'Europa ha già indicato, nel suo congresso dell'ottobre 2007, l'intenzione di inoltrare un candidato per la carica come parte di una campagna comune. 26/2012 (A 57) is replaced by the following: «1. Per prevenire l'uso illecito dei dati personali sono state recentemente adottate nuove modifiche al regolamento del 2014 relativo allo statuto e al finanziamento dei partiti politici europei e delle fondazioni politiche europee (regolamento (UE, Euratom) 2019/493 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 marzo 2019, che modifica il regolamento (UE, Euratom) n. 1141/2014 per quanto riguarda la procedura di verifica relativa alle violazioni delle norme in materia di protezione dei dati personali nel contesto delle elezioni del Parlamento europeo). Cittadini brasiliani che godono di uno status speciale di pari diritti politici in Portogallo (. Nel 1976 il Consiglio, deliberando all'unanimità, previa consultazione del Parlamento europeo, ha fissato il periodo elettorale per le prime elezioni del 1979. Tuttavia, il confronto con l'affluenza alle urne degli Stati Uniti è ostacolato dal fatto che il presidente degli Stati Uniti è eletto in elezioni separate e dirette (sistema presidenziale), mentre il presidente della Commissione europea è approvato solo dal Parlamento europeo (sistema parlamentare), dare alle elezioni del Parlamento europeo un peso considerevole. Conformemente all'articolo 7 dell'Atto elettorale del 1976 (quale modificato dalla decisione 2002/772/CE, Euratom del Consiglio), la carica di deputato al Parlamento europeo è incompatibile con quella di membro del governo di uno Stato membro, membro della Commissione, giudice, avvocato generale o cancelliere della Corte di giustizia, membro della Corte dei conti, membro del Comitato economico e sociale, membro dei comitati od organismi creati in virtù o in applicazione dei trattati comunitari per provvedere all'amministrazione di fondi dell'Unione o all'espletamento di un compito permanente e diretto di gestione amministrativa, membro del consiglio di amministrazione, del comitato direttivo o dell'organico della Banca europea per gli investimenti nonché funzionario o agente, in attività di servizio, delle istituzioni dell'Unione europea o degli organismi specializzati che vi si ricollegano.