Vi apprestate a viaggiare in Val Taleggio? Ci troviamo all’imbocco della Val Taleggio, laterale della Val Brembana, 29 km Il tutto immerso nella tranquillità del bosco, la bellezza del verde e gli scorci sulla Val Taleggio. E' un percorso facile ed accessibile a tutti, che supera un modesto dislivello e che tocca localit� sempre servite o limitrofe alla strada carrozzabile. Il tempo è molto variabile e non sappiamo cosa fare. A fare da sfondo al nostro percorso, le tante baite ristrutturate, i colori dell’autunno e i panorami che spaziano sulle Orobie bergamasche e lecchesi. Il Borgo Zen situato a Olda (800 m s.l.m. Mappa Taleggio - Mappa e piantina dettagliata Taleggio Cerchi la mappa o la piantina di Taleggio e dei suoi dintorni ? L'originale campaniletto a vela, ripreso anche nell'oratorio di San Antonio presso la contrada Grasso, costituisce un esempio piuttosto raro nella bergamasca. Si supera Taleggio e si accede alla Valsassina (Lecco) dal Culmine di San Pietro: una salita molto varia, che alterna tratti blandi a strappi decisamente duri e una discesa, che precede il tratto più duro. verso Caremmo. Poco prima di giungere alla suddetta località prendiamo l’uscita Nibionno per immetterci sulla SS342 e seguiamo le indicazioni per Bergamo. La meta di quest'itinerario è la Val Taleggio, un nome curioso che ricorda il famoso formaggio conosciuto in tutta Italia, e che qualcuno definì la "Piccola Svizzera Bergamasca".E' facilmente raggiungibile da diverse direzioni, in quanto poco distante da San Pellegrino Terme, e vi si trova il paese d'origine del famoso latticino che dà il nome alla valle omonima. Le originarie architetture civili della Val Taleggio sottolineano la singolare identit� di questa vallata e costituiscono, insieme a quelle della limitrofa Valle Imagna, una tipologia assolutamente unica, che non trova riscontro sul resto del territorio alpino. L’itinerario senza forti pendenze si snoda a 1800 metri di quota attraverso gli alpeggi, ancora in attività durante l’estate, con la possibilità di godere degli splendidi paesaggi della Valle. Pizzino di Taleggio (1.000 m s.l.m.) Tornando dalla medesima mulattiera si percorre la valle in discesa e, superato il bivio per Pizzino, si arriva in breve al Santuario di Salzana dedicato a S. Maria Assunta. Siamo sul “Ciclo percorso Val Taleggio” e la segnaletica verticale indica, nella direzione opposta alla nostra, 14 km di discesa verso Brembilla. Trova l’indirizzo che cerchi sulla mappa di Taleggio o prepara un calcolo d'itinerario a partire da o verso Taleggio, trova tutti i siti turistici e i ristoranti della Guida Michelin di o nelle vicinanze di Taleggio. Tra queste si segnalano la casa signorile dei Borghi� nel centro di Sottochiesa, che si distingue per la composizione a pi� falde del tetto, la bella abitazione sulla corna di Pizzino e il caratteristico nucleo di Ca' Corviglio. Breve descrizione itinerario Giro tra la Val Taleggio e la Valsassina attraverso l’ottimo scenario dei piani di Artavaggio, contorniato dalle prealpi lecchesi -Resegone e Grigne in primis- e le prealpi bergamasche. Orrido della Val Taleggio – Taleggio. Itinerari che, per chi non è un atleta, possono essere percorsi a passo decisamente meno impegnativo, per gustarsi ogni aspetto di questi luoghi. L'itinerario proposto segue una antica ed agevole strada di collegamento tra le frazioni di Sottochiesa, Pizzino e Fraggio, ricca di spunti storici, culturali e architettonici. Purtroppo della bella frazione resta assai poco: quello che doveva essere uno dei pi� antichi e caratteristici nuclei della Valle � quasi completamente ridotto ad un cumulo di macerie e i caratteri architettonici e stilistici delle abitazioni possono essere solo immaginati osservando le belle pietre lavorate che ancora non sono state sottratte. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. Itinerari Panoramici. Le migliori cose da fare a Taleggio, Provincia di Bergamo: 142 recensioni e foto di 6 su Tripadvisor con consigli su cose da vedere a Taleggio. E' un percorso facile ed accessibile a tutti, che supera un modesto dislivello e che tocca località sempre servite o … L’orrido della Val Taleggio, chiamato anche orrido dei Serrati o anche orrido di San Giovanni Bianco, è una gola lunga circa 3 km scavata dal torrente Enna. All'interno si pu� ammirare una pregevole crocefissione cinquecentesca di autore sconosciuto. La Valle Taleggio merita di essere percorsa e visitata nella sua interezza e pertanto non si pu� prescindere dall'uso dell'automobile. Una strada a mezzacosta piena di curve e saliscendi ci porta a Culmine San Pietro (1.256 mt. Da Sottochiesa, seguendo una ripida mulattiera, si raggiunge la Rocca di Pizzino (circa 20 minuti) dove sorgeva la famosa ed imprendibile fortificazione denominata "Castri Picini", che nel 1400 fu teatro di un memorabile assedio delle truppe milanesi e dei Ghibellini di Vedeseta. Lasciata l'auto a Quindicina seguiamo il sentiero CAI 120 e raggiungiamo il Rifugio Gherardi. si scarichi parzialmente sui massicci muri perimetrali. Dal Santuario si pu� prendere un sentiero che risale a Pizzino, oppure scendere per la bellissima e comoda mulattiera che torna a Sottochiesa (circa 20 minuti, segnavia CAI 155). Purtroppo queste coperture risentono in modo particolare dell'usura del tempo. Con questa impresa la Val Taleggio si merit� la benemerenza da parte dei Dogi di Venezia e il riconoscimento dei propri statuti. - Quindicina - Rifugio Gherardi - Monte Sodadura Saliamo in Val Taleggio con in mente un itinerario ancora un po' incerto. Tra Val Brembana, Val Taleggio, Val Brembilla, San Pellegrino, Sedrina, Ubiale – Clanezzo, Zogno: natura, cultura, golosità Un itinerario nelle valli bergamasche Turismo d’autore . Superati i vari borghi che separano i 2.000 metri del passo da San Giovanni Bianco, svoltiamo a destra per prendere la SP25 della Val taleggio, anche detta “piccola Svizzera bergamasca”. La presenza in loco di cave di pietra calcarea affiorante in regolari depositi stratificati e l'impossibilit� di affrontare gli alti oneri di trasporto necessari per reperire altrove un differente materiale di copertura, hanno determinato lo sviluppo di questa particolare tecnica costruttiva Le pietre impiegate (pi�de) arrivano anche a spessori di 7/8 cm e, a causa dell'elevato peso, non possono essere appoggiate parallelamente all'orditura del tetto, come avviene con le ardesie di Branzi e Valleve, ma devono necessariamente essere appoggiate orizzontali una sopra l'altra a scalare, in modo che il grande peso della copertura (fino a 150 Kg/mq.) Oppure il turista vuol arrivare in Val Taleggio da San Giovanni Bianco e allora percorrera' la provinciale n 25; superata la Roncaglia si inoltrera' nell'orrido, percorrendo circa tre km di una stretta via ricavata nelle viscere della montagna che strapiomba con le umidee buie pareti nello spumeggiante torrente che corre a volte impetuoso, a volte oziante tra un sasso e un macigno giu' nel fondovalle. Taleggio da scoprire. Ha inizio in frazione Roncaglia Entro (San Giovanni Bianco) e termine in frazione Sottochiesa (Taleggio). ), in Val Taleggio, è il punto di partenza del nostro itinerario ad anello. Consultate la Cartina Stradale con la Visione Satellitare di Google. Da Lecco prendere SP 62 direzione Ballabio ;in località prendere a … Un mare di Fotografie negli Itinerari Turistici di Globe Holidays vi faranno scoprire tutte le meraviglie in Val Taleggio. Dalla fontana si salgono alcuni tornanti fino ai prati della frazione di Fraggio, dove si incontra la bella chiesa quattrocentesca di San Lorenzo (circa 30 minuti da Pizzino). La Corna di Pizzino costituisce inoltre uno spettacolare balcone panoramico affacciato su tutta la Val Taleggio. Dall'apside della chiesa di San Ambrogio, probabilmente la pi� antica della valle, si oltrepassano le Case Caraver e dopo una fonte si piega a sinistra, uscendo dal paese per scendere verso la Valle Salzana. L'itinerario proposto segue una antica ed agevole strada di collegamento tra le frazioni di Sottochiesa, Pizzino e Fraggio, ricca di spunti storici, culturali e architettonici. Per secoli l'uomo ha abitato le Orobie, creando su di esse nuclei abitati, malghe e stavoli... La parte alta della Val Parina � impostata in rocce tenere, di origine lagunare e deltizia..... Il percorso pu� essere effettuato lungo l'itinerario che parte da Mezzoldo, giunge a Piazzatorre, si inerpica sino al Forcolino di Torcola.... Il concetto di protezione delle singole specie legato in un primo tempo quasi esclusivamente a motivi estetici.. tuttora si trasforma a tal punto che il mutamento � insito nel concetto stesso di paesaggio ed � un suo specifico carattere.... questo tratto di catena orobica, osservate lungo il sentiero, consentono di ricostruire i principali processi geologici avvenuti nella regione alpina.. certamente marginale per il turismo di massa, dal punto di vista naturalistico presenta spunti di notevole interesse ed � collocato nel cuore delle Orobie.... Itinerari Trekking - La montagna, varia e sempre imprevedibile, riempie le giornate degli ospiti della Valle Brembana.... Itinerari Mountain Bike - Piste riservate agli amanti del rischio e del pericolo da utilizzarsi solo con mezzi appropriati... Rifugi Alpi Orobie - La zona delle Alpi e Prealpi Orobie Occidentali Bergamasche � particolarmente ricca di rifugi e bivacchi.. Sentiero delle Orobie - Il Sentiero delle Orobie, che si sviluppa lungo i monti della bergamasca, permette di immergersi nel cuore di queste Alpi.. Itinerari naturalistici Valli Bergamasche - Valle Brembana. Idee per un itinerario veloce alle pendici delle Alpi Orobie: le valli bergamasche in moto sono perfette per un paio di giorni in totale relax!. - sullo sfondo i Piani di Artavaggio - Prealpi Orobiche Bergamasche Altitudine: 895m slm Posizione: 45.897579N -9.567646E Moto itinerario: LECCO - VAL TALEGGIO - ALTA VAL BREMBANA. Mentre gli edifici minori e i fabbricati rurali in discrete condizioni si possono ancora incontrare con relativa frequenza, le costruzioni di una certa rilevanza sono restate poche. La Val Taleggio è sempre stata una valle isolata, visto che fino all’inizio del ‘900 ci si arrivava solo attraverso i valichi poco battuti della Forcella di Bura, per chi veniva da Bergamo attraverso la Valle Brembilla, del Culmine di San Pietro dalla Valsassina e dal Passo di Baciamorti dall’alta Val Brembana. Non solo montagna e mare, tradizionali mete turistiche e vacanziere. Queste coperture sono senz'altro il particolare architettonico che rende caratteristiche ed uniche le costruzioni della valle. Webcam di Taleggio. Saliamo attraverso il Passo Basiglio (723 mt.) La Val Brembana, in provincia di Bergamo, presenta interessanti itinerari adatti a questo scopo. Val Taleggio Ecomuseo - Le 5 vie tematiche dell'Ecomuseo. Prima di imboccare la mulattiera pu� essere interessante soffermarsi su alcuni aspetti significativi presenti nel borgo, tra cui citiamo brevemente la Colonna Fidelitas Talegii, con la quale nel 1609 la comunit� della Valle rinnov� la fedelt� alla Repubblica di Venezia, la bella torre-campanile romanica e la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, che ospita una importante pala dipinta dal Vicentino nel 1581 raffigurante la Beata Vergine attorniata dai Santi. I Guelfi della Val Taleggio resistettero ai numerosi assalti e impedirono ai milanesi l'accesso al Passo di Baciamorti e quindi all'alta Valle Brembana. Dalla Val Brembana, presso San Giovanni Bianco (BG) parte la Val Taleggio, il cui centro dista 83km da Milano [Mappa] Da Bergamo la S.S. 470 della Val Brembana ci porta fino a San Giovanni Bianco, da qui imbocchiamo la provinciale della Val Taleggio fino al comune di Taleggio. Gli edifici sono sempre in pietra calcarea locale, molto regolari, a pianta rettangolare, singoli o aggregati, con volumi estremamente semplici e lineari, sottolineati dai precisi spigoli, realizzati con pietre d'angolo accuratamente lavorate e dagli spettacolari tetti spioventi di lastre calcaree. Le sensazioni pi� penetranti per� restano quelle che si assaporano percorrendo a piedi le antiche mulattiere, cogliendo tutti i particolari di un ambiente che mantiene ancora una dimensione genuina e semplice. Dai formaggi agli orridi, la Val Taleggio è una delle mete da scoprire della Lombardia. L’Orrido della Val Taleggio, chiamato anche Orrido dei Serrati o anche Orrido di San Giovanni Bianco, è una gola lunga circa 3 km scavata dal torrente Enna.Ha inizio in frazione Roncaglia Entro (San Giovanni Bianco) e termine in frazione Sottochiesa (Taleggio). Orrido della Val Taleggio 11/10/2019 Questo itinerario parte da Milano dove imbocchiamo la SS36 del passo dello Spluga e dello Stelvio in direzione Lecco. Portale comunale realizzato con "Comune Facile", Richiesta appuntamenti con Amministrazione, Val Taleggio Ecomuseo - Mappa di Itinerari e Sentieri, Val Taleggio Ecomuseo - Le 5 vie tematiche dell'Ecomuseo, Portale comunale realizzato con "Comune Facile". Monti e itinerari nella conca di Vedeseta - Valle Taleggio Itinerari naturalistici a Vedeseta : Due possibilita': la piu' agevole con l'imbocco di una carrareccia di recente formazione di fianco alla spalla nord del Ponte della Lavina sulla strada provinciale n° 24, m 680, dove si puo' lasciare la macchina. Il Santuario venne edificato nel 1466 a ricordo di un terrificante smottamento che, il 27 novembre del 1359, dopo numerosi giorni di forti precipitazioni, inghiott� letteralmente le abitazioni della frazione Salzana, provocando la scomparsa di decine di famiglie. Poco dopo un ponticello si incontra un bivio: prendendo a sinistra si arriva in breve al Santuario di Salzana; proseguendo in piano verso destra si attraversano prati, cascine e boschi di faggio fino alla fonte dedicata al Cardinale San Carlo Borromeo, che pass� di qui durante il suo peregrinare per la valle nel periodo della Controriforma.